Utenti di un gruppo, tutti uguali tranne uno

Area dedicata al phpBB 3.0.X
Rispondi
Avatar utente
alefalcon
Trusted
Trusted
Connesso: No
Messaggi: 70
Iscritto il: 19/02/2018, 7:54
Versione phpBB3: 3.2.3
Stile utilizzato: Derivato dal Prosilver
Versione SEO: SI
Mod / Estensioni installate: Si
Forum: https://forum.grnet.it

Utenti di un gruppo, tutti uguali tranne uno

Messaggio da alefalcon » 19/06/2018, 10:55

Salve, ho deciso di assegnare agli appartenenti di un gruppo che ho creato, determinati privilegi che prima non possedevano in qualità di "Utenti registrati".

Tuttavia avrei bisogno di modificare i privilegi di un singolo appartenente al gruppo che ho creato, è possibile?

Grazie.

Avatar utente
Angolo
Globalmod
Globalmod
Connesso: No
Messaggi: 203
Iscritto il: 29/04/2018, 22:54
Versione phpBB3: 3.2.8
Stile utilizzato: Derivato dal Prosilver
Versione SEO: NO
Mod / Estensioni installate: Si
Forum: https://angolodicielo.altervista.org

Re: Utenti di un gruppo, tutti uguali tranne uno

Messaggio da Angolo » 19/06/2018, 13:39

Devi effettuare delle prove, attraverso permessi utente e permessi forum utente.
Il metodo migliore, consiste nel creare un account fittizio, che basicamente, abbia esattamente gli stessi permessi di questo utente. E ovviamente, la stessa appartenenza ai gruppi. Devi usare due browser; con uno dai i permessi e con l'altro, verifichi con questo account di prova. Una volta verificato il tutto, presumendo che tu abbia scritto i vari passaggi, applica gli stessi permessi al vero utente. E cancelli l'account di prova. O lo conservi. Vedi tu. Ricorda che la funzione "Prova permessi" non è attendibile. Solo una prova concreta, come quella suggerita dà certezza.

Oppure metodo più invasivo: gli cambi la password da PCA, e provi direttamente col suo account; scrivendo tutti i passaggi con precisione, perché tornare indietro in caso di errore, è estremamente complesso; se scrivi tutto con criterio e ordine, puoi tornare indietro. Appena hai verificato che è tutto ok, fai il logout; lui tenterà di accedere con la vecchia password e sarà costretto a ricorrere alla procedura:"Ho dimenticato la password". Così alla fine, lui avrà una nuova password che tu non conosci. Come è corretto che sia.



P.S.
Alex giustamente suggerisce di effettuare i test in locale; in effetti sarebbe preferibile, al fine di evitare che l'utente rilevi l'ultima connessione.

Rispondi